Il Comitato di Azione Civile Crescita Napoli sceglie la mobilità

 Oggi vi presentiamo il Comitato di Azione Civile Crescita Napoli, che si racconta così:

“Il Comitato di Azione Civile Crescita Napoli si è costituito a metà novembre e ha scelto per il suo insediamento d riunirsi a Palazzo Reale. Erano presenti: Margherita Affabile, Paolo Animato, Mario Bartiromo, Stefano Bonatti, Aniello Borrelli, Carlo Cosentino, Federico Cosentino, Francesca De Felice, Carlo Della Ragione, Roberto Di Lauro, Paolo Pagnani, Patrizia Piatti, Marianna Pirozzi, Giacomo Profeta, Brunella Rallo, Paolo Remondelli, Carlo Alberto Rubano, Francesca Sangiuliano ed il coordinatore Antonio Solano.

Grazie ad una discussione molto partecipata, il Comitato ha deciso di concentrare le proprie iniziative ‘locali’ impegnandosi sui problemi della mobilità napoletana, dandosi appuntamento in nuova riunione per proseguire la discussione sulla mobilità.

La riunione del 17 dicembre 

Grazie al contributo di alcuni ospiti, si sono analizzati alcuni aspetti salienti: Brunella Rallo ha elencato i vari aspetti della mobilità, di uomini, informazioni e idee. Antonio Sforza ha tenuto una lectio magistrale, con riferimenti numerici e tecnici, evidenziando come le criticità dipendano da problemi gestionali. Umberto De Gregorio ha illustrato la sua esperienza di Presidente EAV, illustrando i risvolti politici, sindacali e finanziari nel percorso di risanamento di un ente strategico per il trasporto.

Il confronto con i partecipanti, nel considerare il fine dell’esistenza degli enti di trasporto, e cioè il servizio agli utenti paganti, ha fatto scaturire due proposte da evidenziare e sostenere.

Le due proposte

1) installazione della grata di areazione della metro, in Piazza Plebiscito, elemento indispensabile ai fini del completamento progetto.

2) il biglietto Unico, anche con numero per sms unico, per tutte le Linee metropolitane, bus, funicolari, cumana e circumvesuviana, distribuiti in tutti i punti vendita.

Tale proposta va vagliata con urgenza, in quanto necessaria ad eliminare la difficoltà a reperire il “giusto “ biglietto per gli utenti, soprattutto per i turisti. Le problematiche relazionali tra gli enti non giustificano, per il comitato, l’enorme disservizio provocato.

Tali proposte saranno sottoposte agli organi competenti, con richiesta di attuazione da parte del Comitato di Azione Civile Crescita Napoli.”

************

Volete contattare questo comitato oppure quelli della vostra zona?  Li trovate alla pagina Comitati.

Se invece fate già parte di un comitato e volete raccontare anche voi, qui sul blog, quello che state facendo nella vostra città, scriveteci e mandateci foto a [email protected]

E non dimenticatevi di iscrivervi alla nostra Newsletter, vi aspettiamo!